Questa mattina il Sindaco di Novi Ligure, Gian Paolo Cabella, ha celebrato la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus indossando la fascia tricolore e osservando un minuto di silenzio al cospetto delle bandiere esposte a mezz’asta all’ingresso della sede municipale di Palazzo Pallavicini.

Il Sindaco di Novi Ligure, Gian Paolo Cabella

«Oggi – ha dichiarato il Sindaco – vogliamo ricordare tutte quelle persone che ci hanno lasciato in questo anno così difficile. La memoria deve servire a rendere omaggio alle vittime, a onorare il sacrificio di chi si è prodigato nell’emergenza e a rinnovare un impegno unitario nella lotta alla pandemia, affinché si possa uscire al più presto da questa drammatica situazione».