Oggi, 15 di gennaio, si festeggia San Mauro, primo dei “mercanti della neve”

San Mauro (Roma, 512 circa – Angers, 588 circa) è stato abate benedettino e principale discepolo di San Benedetto da Norcia assieme a san Placido. Venerato dalla Chiesa Cattolica è considerato patrono di giardinieri, carbonai, calderai, raffreddati, zoppi, ed è invocato contro i reumatismi e contro la gotta.

Particolarità legate alla stagione, e infatti è il primo dei “mercanti della neve” che ci accompagnano nel pieno dell’inverno, insieme a Sant’Antonio Abate (detto anche “dalla barba bianca” o “del porcello” e ricordato con l’omonimo falò soprattutto nelle campagne) il 17 gennaio, e San Sebastiano (San Sebastian fregiu da can…) il 20 dello stesso mese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.