Lunedì 25 aprile, in occasione della Festa della Liberazione, la locale sezione dell’Anpi e il Comune di Tortona organizzano una serie di appuntamenti.
  • Alle ore 9, in Duomo, sarà celebrata la messa in Duomo, a cui seguirà il corteo fino a corso Leoniero, per la posa della corona d’alloro presso il cippo partigiano. Sono previsti gli interventi del Presidente della sezione tortonese dell’ANPI, Marco Balossino, del Sindaco Federico Chiodi e del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona Pierluigi Rognoni; interverrà poi Fabrizio Palenzona, già Sindaco di Tortona e Presidente della Provincia di Alessandria, per un ricordo di Adriano Bianchi, comandante partigiano e medaglia d’argento al Valor Militare.

Ad Adriano Bianchi è infatti dedicata la prima edizione del concorso “La Costituzione Oggi” rivolto alle scuole del territorio, promosso dall’ANPI e dalla Fondazione CR Tortona: la premiazione si svolgerà subito dopo gli interventi ufficiali, con la partecipazione della giuria composta da Renato Balduzzi, Antonella Ferraris e Angelo Barco.

La scuola vincitrice custodirà per un anno, fino alla prossima edizione del concorso, la bandiera della Brigata partigiana “Arzani”. I partecipanti quest’anno sono: CIOFS Centro di Formazione Professionale “San Giuseppe” con il 4’ anno del percorso tecnico delle produzioni alimentari (guidati dalla prof.ssa Silvia Pecorini), Istituto d’Istruzione Superiore “Marconi” con la classe 4’ AA Corso Chimica dei Materiali e Biotecnologie (prof.ssa Maria Angelica Genovese) e la classe 4’ AS Liceo delle scienze applicate (prof.ssa Maria Grazia Rolando); ODPF Istituto “Santachiara” con il 2’ anno Operatori della ristorazione- Preparazione degli alimenti e allestimento piatti (docenti Federica Barolo, Vittoria Castagnola, Elisa Ponassi, Paola Maria Repetto); il Liceo “Peano” con le classi 4’ A e 5’ A del Classico (professori Giacomo Raffo e Giuseppe Molaro) e il Laboratorio Teatrale del Liceo (prof.ssa Scuzzarella). La direzione del premio è composta da Giovanna Bianchi, Luisa Iotti, Maria Grazia Milani e Riccardo Prete.

  • Il programma della giornata prevede inoltre, nel pomeriggio alle ore 15.30, la deposizione della corona d’alloro al monumento in ricordo di Bruno Prati, partigiano ucciso alla Benedicta nell’aprile del 1944, presso il giardino dell’ex edificio scolastico alla frazione Castellar Ponzano.